Non fare lo struzzo: se ami tuo figlio legalo!

Filastrocca impertinente
Gianni Rodari

Filastrocca impertinente,
chi sta zitto non dice niente;
chi sta fermo non cammina;
chi va lontano non s’avvicina;
chi si siede non sta ritto;
chi va storto non va dritto;
e chi non parte, in verità,
in nessun posto arriverà

Con la Gioppina è stata proprio dura i primi mesi: fatti duecento metri in macchina già strillava che non voleva stare ferma e legata. E non era una questione di seggiolino: lei i “vincoli” non li vuole. Il socio e io, nonostante i mal di testa, i mal di stomaco e i magoni, abbiamo sempre tenuto duro, perchè preferiamo una figlia isterica ad una figlia morta. E con questa frase forte (perdonatemi ma il tono è necessario) io vorrei tirare un cartone in faccia a tutti quegli adulti, genitori e non, che non mettono le cinture ai bambini; che sia per un momento, per dieci metri, o per una strada di montagna LE CINTURE VANNO INDOSSATE SEMPRE. Noi oggi siamo stressati da una quasicinquenne che ci chiede se abbiamo le cinture ancora prima di partire: ma è meglio così!

Informiamo e diffondiamo la campagna Se lo ami, legalo! Si possono scaricare i banner (che vedete qui da me sulla sinistra)  e l’adesivo. I banner si trovano nella pagina della Campagna, che è un’idea di Genitori CresconoVeremamme , Farmacia Serra e Mammafelice. L’adesivo è scaricabile anche qui:http://www.mammafelice.it/wp-content/uploads/2011/06/cinture-sicurezza.jpg

Annunci

5 thoughts on “Non fare lo struzzo: se ami tuo figlio legalo!

  1. GRAZIE per l’adesione e per la diffusione! E piacere di conoscerti! La rete sta dimostrando che certe cose si possono cambiare….e questa, l’incoscienza verso i bambini, è una di quelle cose che davvero non dovremmo vedere più.

    • Grazie a te Flavia, a voi, per il lavoro che state facendo: e se diventa una collaborazione trasversale e quindi un risultato di tutti è un sogno che si avvera. Buon lavoro!

  2. Ragazzi ci sono ancora famiglie che viaggiano in 3 in scooter (tra l’altro il genitore con il casco e i figli senza).
    Purtroppo il ricambio generazionale fa si che i “vecchi” continuino sulla riga del “non succede nulla”
    Dovrebbero fare un corso scolastico anche solo di 2 h dove si spiega ai genitori e agli studenti cosa può accadere…

Lascia un segno:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...