Singing in the car

Doveva essere una domenica solare e invece ha fatto un acquazzone da sturbo: probabilmente perchè sono tornata allo stadio a vedere una partita della squadra locale di calcio dopo vent’anni, quindi è comprensibile.

Giusto, potrei raccontarvi dei miei trascorsi da ultrà…magari in un altro post.

Nella settimana che entra abbiamo in previsione tre (leggasi tre) feste di compleanno seiennesche: chiedo aiuto alla convenzione di Ginevra, ma è quasi certo che risolverò lasciando la gioppina e andandomene bellamente per i fatti miei a fare altro. Sono troppo mammaledettah?? Pazienza.

Per la rubrica del lunedì metto una canzone dalla quale sono posseduta da una settimana a questa parte: ascoltate a volume altissimo e guardate bene il video che è da trip (su FB alcuni amici hanno vagheggiato suoni tra Peter Gabriel e Sting: io non posso che essere d’accordo)

Enjoy!

PS: La rubrica è un’idea di Pentapata

8 thoughts on “Singing in the car

  1. Che fico, erano giorni che cercavo di capire di chi fosse questo pezzo. Chissà perchè mi ero fissato che lui cantasse con la stessa voce di Ozzie Ozbourne

  2. laGattaGennara ha detto:

    uh questo musetto con questi occhioni da fattuccio che vuole essere consolato dai mali del mondo e con queste labbruzze da passare col dito per ridisegnarle. p.s. quando attacca il ritornello sembra sting ma tanto tanto.

Lascia un segno:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...