Meglio basso che alto

Voglio ridurre tutto.

Ho eliminato la plastica delle bottiglie di acqua.

Ho tolto l’uso dell’ammorbidente: funziona meglio l’aceto, costa meno e non lascia il pizzicore sulle canottiere.

Uso la coppetta, devo specificare cosa ho eliminato?

Sto contattando il servizio clienti del mio operatore telefonico (chissà se è necessario imparare il tahilandese, boh) per togliere il telefono fisso.

Vorrei eliminare le poste che sono un serivizio inutile: e vi prego non ditemi “i poveri vecchietti come faranno a ritirare la pensione?” perchè vi assicuro che anche prima dell’invenzione della ruota tutti credevano di poter andare avanti a forza di bestemmie contro gli spigoli.

A breve ho intenzione di non usare più la macchina (spero che non mi senta, altrimenti tira le cuoia); fino ad oggi avevo la scusa di avere la bambina piccola, in inverno è meglio non prendere freddo, in estate è troppo caldo, basta.  Per mia fortuna vivo in una città “ciclabile”, e anche servita dai mezzi, mia figlia adora il treno e quindi non ci sono più scuse.

Sono molto dibattuta sulle feste di compleanno figliali: credo che oramai siano diventate in generale così sfarzose e svavillanti che ne ho il rigetto. Credo anche che non posso far combattere le mie battaglie a mia figlia, e quindi non posso eliminarle dalla nostra vita sociale. Però di sicuro applicherò il mio metodo: vola basso e sfiora i sassi.

Ci sono due cose però che non riesco ad allontanare dalle mie abitudini: libri e tecnologia.  Voglio tutto.

Non le posso avere materialmente ma posso cercare e informarmi.

Downshifting materiale e upshifting culturale. Butto giù e butta su.

Che bello sarebbe se diventasse una legge.

No, che poi bisognerebbe evaderla.

Facciamo di meglio:  sbattiamoci perchè sia possibile. Sarebbe sudore utilizzato bene.

17 thoughts on “Meglio basso che alto

  1. Vola basso e sfiora i sassi.
    Questo diventerà il mio mantra.
    Sono totalmente d’accordo. A parte l’auto, che sto in mezzo al nulla, non ne posso fare a meno.
    Però lavoro a casa, l’auto esce rarissimamente dal garage.

  2. Io purtroppo non posso tagliare l’auto: vivo in c…o ai lupi (anzi, anche i lupi mi chiedono se casa mia non sia un po’ troppo fuori mano). Però sono passata decisamente e appassionatamente dalla benzina al metano: meno inquinamento, più risparmio. E per l’upshifting culturale mi soccorre la biblioteca!

  3. me gusta🙂 la macchina già non ce l’ho per ovvi motivi economici, ne abbiamo una, un’altra costa troppo anche se mi servirebbe😦
    come ammorbidente uso anch’io l’aceto da un bel pò anche se molto spesso non lo uso😛
    per le feste dei bambini ancora non sono caduta nel vortice infernale, ah i vantaggi di abitare in un paese in cui non conosci nessuno e nessuno vuole fare amicizia con te si risolvono in meno costi inutili e con quello che risparmio mi compro un pò di libri per me e per i miei figli😉

  4. laGattaGennara ha detto:

    D’accordo su tuttissimo, tranne la coppetta. Ci siamo capite. La coppetta per me deve restare quella limone e fragola.🙂

  5. LA LUNA NERA ha detto:

    …spugna e acqua per pulire i vetri (chè tutto quello spruzzare puzza più di quel che pulisce realmente);
    una goccia (ma 1 sola) detersivo piatti+2 cucchiai di alcool per lavare i pavimenti e quando non serve sgrassare, acqua calda e microfibra sono eccellenti;
    bicarbonato e acqua calda per lavandini e mobili di cucina (i detergenti ammoniaca o candeggina solo nei casi “difficili”).
    io lo faccio già da un pò e sono molto contenta di non dover più inalare quegli odori nauseanti, anche se gli altri li chiamano profumi.
    per la bici ci sto pensando, quì non è così facile, anche se “volere è potere”
    (mi piace la nuova veste del tuo blog)
    Ciao!

      • LA LUNA NERA ha detto:

        fai benissimo, è tutta fatica inutile!
        infatti anch’io mi ci dedico meno possibile (così diminuiscono ulteriormente lo sperpero di soldi, inquinamento chimico e rifiuti). ci faranno ministre dell’ambiente!

Lascia un segno:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...