Ti regalo una perla: influenza

Ah che strazio la stagione invernale!

Che uno dovrebbe pensare alla bellezza dei colori puliti, alla neve, al mare in tempesta e al calore di un camino. E invece stai sempre col culo stretto (eh che poesia)

Conti le defezioni a scuola, ti informi sulla temperatura della nipote, preghi che il vaccino antinfluenzale faccia il suo buon lavoro sui nonni.

E comunque, l’influenza è come le tasse: presto o tardi devi pagare (anche se, universalmente, l’evasione è una prassi riconosciuta)

Partecipate!

Perlipedia

6 thoughts on “Ti regalo una perla: influenza

  1. Però come adesso, dopo aver corso per tutto il giorno mangiando un ovetto fritto correndo anche lui, mi metto a letto col computer in braccio a chiudere la settimana guardando la neve che cade fuori, mi dico: ma a me, una pausa influenza quest’ anno, ancora no?

Lascia un segno:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...