Motivescional ciennel

Devo fare qualcosa di buono, devo fare qualcosa di buono, devo fare qualcosa di buono.

Quelle cose che ti fanno sentire bene, leggera e positiva.

La sindrome da lunedì è troppo banale come scusa, oggi vorrei stare sotto le coperte senza sentire nessuno, senza avere fame, senza guardare l’orologio.

Avrò mica il baby blues per interposta persona?

Ricomincio.

Piccolo viaggio in vista, profumi di neonati, buone pratiche di sesso, casa in ordine, mare a due passi, i nonni stanno bene, la Gioppina il mattino si prepara da sola.

Son cose buone no? Cose ottime.

Alza le spalle, petto in fuori, metti un rossetto rosso. Tira i muscoli facciali fino a che le labbra si sollevino a sorridere, carica la grinta e metti in fila un giorno dietro l’altro: poi comincia a fare le cose che hai sospese, che a lamentarsi sempre non si ottiene niente e perdipiù le suddette cose restano sempre lì che ti guardano con aria truce e colpevolizzante.

Animo bella, la vita è questa qui: saranno annoiati quelli che non hanno un cazzo da fare?

…lo saranno??

 

3 thoughts on “Motivescional ciennel

  1. Ogni tanto vorrei poter avere il tempo di annoiarmi. Sono 15 giorni che lavoro senza sosta, senza neanche la pausa di riposo del w.e. Ma per fortuna il prossimo we sarà di riposo e poi finisce la scuola che di per sè per me è già una buona cosa!!!

  2. the pellons' ha detto:

    E’ che l’inquietudine, quella, maledetta, non te la toglie nulla. Oddio, forse “buone pratiche di sesso” sì, solo che non mi capitano.

Lascia un segno:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...