Ti regalo una perla: sonno

Bella la primavera, bella: si allungano le giornate, si ha più tempo per fare le cose.

Corri di qua, corri di là, fai cose, vedi gente e trullallà. Entusiasmo alle stelle, progetti energia.

Sorrisi a parenti e amici, nuovi corsi, battaglie sociali.

Frutta e verdure colorate da utilizzare in cucina, freschezza e cene in terrazzo.

Voglia di scrivere, di cambiare i vestiti, i fiori, le tende.

Ritagliarsi la sera un angolo per ciò a cui tieni, che nascondi in fondo al cuore.

Aspettare tutto il giorno questo momento, sedersi, concentrarsi e…zzzzzzzz

 

 

Partecipate!

Perlipedia

Annunci

Fuori porta e fuori tutto

Quando c’è il primo maggio infrasettimanale è proprio un casino. Bello eh, el pueblo unido jamas sera vencido, festa di chi lavora (e chi non lavora dove lo mettiamo?), la scuola fa il ponte, la gita fuori porta; ma poi quando viene di mercoledì ti sballa tutto l’organismo.

Prendi la Canon, carica la batteria e prepara il tuo portfolio che il maestro di fotografia ti ha dato i compiti.

Riempi lo zainetto (sono malata, mi viene sempre in mente la canzoncina di Dora l’esploratrice, si vede che il primi anni della Gioppina sono stati traumatici televisivamente parlando), prega il dio dei raggi solari, prepara le papille gustative per l’asparago di montagna. Continua a leggere

Ti regalo una perla: nuovo

Cip cip! E’ arrivata la primavera, lo dico oggi che splende il sole e cinguettano i passeri, ho le ballerine senza calze e mi sono truccata color turchese.

Mi piace rinnovarmi, e lo faccio quando le giornate si allungano, così ho la sensazione di avere più tempo per fare le cose.

Butto il pimino e indosso il trench (no, non ce l’ho perchè me l’hanno fregato lo scorso anno in piscina…però la teoria la conosco)

Sul Kindle ho tutta la saga di Bartimeus e me la voglio leggere di corsa.

Per far posto al nuovo bisogna buttare il vecchio

(la perla fa un pò cagare, ma il concetto è sostanziale-beccati la rima)

Partecipate!

Perlipedia

Sfarfalliamo gioiosi ovvero della primavera

panze panze

vedo solo panze intorno a me: praticamente un’epidemia. tra le mie amiche: la frittomisto è a termine e tra poco ci smolla il maschietto tra un bicchiere di traminer e una insalatina di farro e linticchia, shwarz (detta anche birramoretti) è al terzo mese, felice come una pasqua perchè sono tre anni che ci prova, barbarella (dalle mini astronomiche di qualche anno fa) deve ancora un pò aspettare ma il pensierino è sempre li, la nostra expat, rinominata tornastacasaspettattè ha già preso ottocento chili con la scusa che c’ha il fagiolino in arrivo: rimaniamo solo io e MeredithGray, che tiriamo acqua benedetta a chiunque accenni a prole ulteriore (più lei in verità).

ma qualcuno lo sa perchè a primavera vengono fuori tutte ste gravidanze? Continua a leggere

un sorriso

Ecco, lo volevo dire: andare al mercato e ritornare a comperare un paio di pantaloni è pura magia.
Mica perchè il mercato è magico: solo perchè ci sono i campionari e capi  che oltre la 44/46 non vanno . E quando perdi i chili che volevi perdere sei felice. E oggi c’è il sole e sono venuta al lavoro in bici.

E quando esco di qui vado a prendere la Gioppina e ce ne andiamo a insabbiarci tutte e due come cotolette.

E questo è il mio terrazzo, che è il mio specchio:

 

Spring time