Ti regalo una perla: omeopatica

Sono strana, lo so, ma in mezzo al mar non amiamo farci menare per il naso.

Liberi tutti di fare quello che vogliono, io non credo che un prodotto che non ha nessuna composizione scientificamente accertabile possa curare.

Veramente si può fare  la prova che dopo la ennesima diluizione dentro l’acqua non ci sia più niente, basta uno spettrofotometro o simili; ma non starò qui a tediarvi.

Riguardo la memoria dell’acqua poi, confesso di amare solamente quella di Montalbano: uh, no…quella era la forma, niente da fare.

A chi mi dice che pur non credendo in questa medicina alternativa alla fine è riuscito a risolvere qualche problema medico, io rispondo: se l’hai comprato forse un po’ ci credevi e forse un po’ è suggestione o altro. Io certamente non ci credo e non ne uso: tra l’altro i “medicinali” omeopatici costano un botto.

La conclusione è questa: medico cura te stesso.

O forse: mogli e buoi dei paesi tuoi.

L’erba del vicino…

Ciao.

 

Partecipate!

Perlipedia

Annunci

Ti regalo una perla: zucchero

Un mio recente studio sulla grammatura delle bustine di zucchero (condotta per un periodo indefinito ma superiore all’anno, su fornitori diversi e tipologie varie-studio preciso e pubblicato in un file sul mio pc) mi ha portato a verificare che le dosi sono sempre minori.

Ho tratto due importanti conclusioni:

-il trend salutistico è evidente, lo zucchero caria i denti e fa ingrassare: nel prossimo futuro saremo decisamente più magri e più ricchi.

-la vita è già meravigliosamente bella, non è necessario addolcirla.

 

Partecipate!

Perlipedia

Ti regalo una perla: influenza

Ah che strazio la stagione invernale!

Che uno dovrebbe pensare alla bellezza dei colori puliti, alla neve, al mare in tempesta e al calore di un camino. E invece stai sempre col culo stretto (eh che poesia)

Conti le defezioni a scuola, ti informi sulla temperatura della nipote, preghi che il vaccino antinfluenzale faccia il suo buon lavoro sui nonni.

E comunque, l’influenza è come le tasse: presto o tardi devi pagare (anche se, universalmente, l’evasione è una prassi riconosciuta)

Partecipate!

Perlipedia

Looking for tè verde

Il tè verde non diventa nero perché le foglie vengono essicate con flusso di vapore che inattiva gli agenti ossidanti, ovvero i responsabili del colore nero delle foglie di tè che troviamo dentro la bustina.

Fa dimagrire il tè verde?

Costituito principalmente da polifenoli e caffeina (o teina) certamente il tè verde aumenta in parte il metabolismo, da cui la presunta spinta al dimagrimento. Tale caratteristica però non è confermata da studi scientifici, che invece propendono a sottolineare l’azione di parziale scioglimento dei grassi dovuto alle vitamine, che contrastano l’accumulo di trigliceridi. Esiste nei componenti del tè verde una buona attività diuretica e un provato effetto anti ossidante.

Quindi: NO, il tè verde non fa dimagrire.

Soprattutto se somministrato dopo il panettone farcito di zabaione.

Soprattutto se ne bevo un vagone mentre passo il pomeriggio davanti alla tv.

Abbiamo trasmesso:

Le trasmissioni dell’approfondimento