Passo a passo

Ultima settimana di vacanza che comincia, ultima di ferie. A tratti ho quella tristezza cosmica che crea in testa immagini da fine del mondo (per dire quanto sono drammatica), di ritorni noiosi, di ripartenze odiate, di svolte non imboccate.
Poi la carogna passa, e torno a godermi questo mare salentino, i paesaggi salmastri, l’ozio da club. Studio le maschere che mi girano accanto, rido di personaggi assurdi e bambini insopportabili, annuso mia figlia in continuazione, coccolo il socio (che a pensieri “tinti” sta peggio di me..), mangio, dormo. Ho ripreso coscienza delle funzioni basali, allontanato (in parte) la tecnologia, allargato la conoscenza istintiva: non potrei vivere per sempre così, ma di questo non potrei mai farne a meno.
See you soon.

20110828-024029.jpg

20110828-024055.jpg

20110828-024126.jpg